IAP individuale

La Provincia rilascia il certificato di riconoscimento (e di aggiornamento) di imprenditore agricolo professionale (IAP).

Sulle domande di certificato ricevute, la Provincia svolge l'istruttoria.

L’istruttoria è finalizzata alla verifica, per gli imprenditori agricoli individuali e società agricole, del possesso dei requisiti di capacità professionale, tempo dedicato all’attività (almeno 450 ore, cioè il 25% del tempo teorico di lavoro che è pari a 1800 ore/anno) e reddito ricavato dall’attività agricola (almeno 25% del totale dei redditi da lavoro).

Se l'istruttoria si conclude positivamente, la Provincia rilascia il certificato.

Cosa fare

La domanda deve essere presentata alla Provincia di Sondrio, Settore Agricoltura, Servizio Caccia, Pesca e Strutture Agrarie, tramite PEC, per posta o a mano, utilizzando l'apposita modulistica (disponibile nella sezione Allegati).

Costi

Alla domanda di richiesta primo riconoscimento deve essere applicata una marca da bollo da € 16,00

Tempi

Per il rilascio del riconoscimento trascorrono circa 45 giorni dalla presentazione dell’istanza, salvo sospensioni per eventuali richieste di integrazioni.

Modulistica

Modulistica
Allegato Size
Modello di domanda IAP - Privato 61 KB

Note

Destinatari del servizio sono gli imprenditori agricoli individuali e le società agricole in possesso dei requisiti di capacità professionale.

Il riconoscimento può essere utilizzato per le esenzioni fiscali previste per lo stesso IAP

Per informazioni

Ivan Bonacini
Telefono: 0342 531618
E-mail: ivan.bonacini@provinciasondrio.it

Gianluca Cristini
Telefono: 0342 531225
E-mail: gianluca.cristini@provinciasondrio.it

Orari

Da lunedì a giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:30.
Il venerdì mattina dalle 9:00 alle 12:00

Responsabile del procedimento

Settore Agricoltura, Ambiente, Caccia e Pesca
Servizio caccia, pesca e strutture agrarie
Responsabile: Gianluca Cristini
Telefono: 0342 531225
E-mail: gianluca.cristini@provinciasondrio.it

Potere sostitutivo

In caso di inerzia del responsabile di servizio, trascorsi i termini di conclusione del procedimento, il potere sostitutivo è in capo al Dirigente di Settore
Pieramos Cinquini
Telefono: 0342 531252
E-mail: pieramos.cinquini@provinciasondrio.it