Autoscuole

La Provincia è competente al rilascio delle autorizzazioni relative allo svolgimento delle attività di autoscuola, alla vigilanza sulle stesse e all'eventuale irrogazione delle sanzioni, allo svolgimento degli esami per il riconoscimento dell'abilitazione di insegnate/istruttore di autoscuola.

Autoscuole autorizzate della provincia di Sondrio
Località Denominazione Indirizzo
Bormio Autoscuola Peccedi di Peccedi Nicoletta Via Capitano Berni, 23/A
Buglio in Monte Autoscuola Spluga s.r.l. (sede di Buglio in Monte) Via Valeriana, 6/B
Chiavenna Wego s.r.l. Via Alessandro Volta, 25
Dubino Autoscuola Spluga s.r.l. (sede di Dubino) Via Spluga, 40
Grosio Autoscuola Taroni di Omodei Giuseppe e C. s.a.s. (sede di Grosio) Via Rivolo, 1
Livigno ABC Livigno s.r.l. Via Rasia, 191/C
Morbegno Autoscuola Sprint s.r.l. Via Damiani, 68
Morbegno Baroncini s.a.s. di Colombo Biancastella & C. Via Fabani, 43
Morbegno Autoscuola Pini snc Viale Ambrosetti, 23
Morbegno Autoscuola Spluga s.r.l. (sede di Morbegno) Via Merizzi, 2
Sondrio Autoscuola A.C.I. Via Giuseppe Mazzini, 39
Sondrio Autoscuola Nuova Baroncini s.n.c. di Baroncini S. Via Tirano 3/B
Sondrio Fanoni Egidio e C. s.n.c. Via Fiume, 91
Sondrio Zero Kelvin s.r.l. (insegna San Giorgio) Via Carducci, 69
Sondrio Consorzio Europa Via Stelvio, 23
Tirano Autoscuola Taroni di Omodei Giuseppe e C. s.a.s. Via Guglielmo Marconi, 8
Tirano Autoscuola Tavelli di Della Maddalena Sabrina e C. s.a.s. Via Ido Pedrotti, 43

Esse saturano il contingente di autorizzazioni rilasciabili.

Cosa fare

Gli interessati devono presentare la domanda, con la relativa documentazione di legge allegata, alla Provincia di Sondrio - Servizio Patrimonio e trasporti  - Corso XXV Aprile, 22 - 23100 Sondrio.

Per ottenere l’autorizzazione o il nulla osta è necessario presentare apposita istanza digitale con assolvimento dell’imposta di bollo (salvo esenzioni) di autorizzazione, in conformità con i precetti dell’art. 22 del codice della strada e dei relativi artt. 44, 45 e 46 del regolamento di esecuzione privati cittadini, enti, società e imprese.

Costi

La domanda di autorizzazione deve aver assolto l'imposta di bollo corrente. L'autorizzazione assolve l'imposta di bollo, quindi deve essere prodotto un ulteriore assolvimento dell'imposta di bollo.

Quindi il totale di n. 2 marche da bollo da €16,00 (una per la domanda e una per l'autorizzazione).

Tempi

90 giorni dal perfezionamento dell’istanza. Detto termine sarà computato con l’esclusione dei periodi in cui il procedimento rimarrà interrotto per l’espletamento di adempimenti a carico del richiedente.

Note

Avverso il presente provvedimento può essere presentato esperibile ricorso al TAR nel termine di 60 giorni o in alternativa ricorso al Capo di Stato nel termine di 120 giorni, entrambi decorrenti dalla data di notifica o comunicazione dell’atto o dalla piena conoscenza di esso.

Normativa di riferimento

Per informazioni

Sara Fortini
Telefono: 0342 531321
E-mail: sara.fortini@provinciasondrio.it

Orari

Da lunedì a giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:30.
Il venerdì mattina dalle 9:00 alle 12:00

Responsabile del procedimento

Settore Viabilità, Edilizia Scolastica e Patrimonio
Servizio viabilità
Responsabile: Angelo Colombi
Telefono: 0342 531214
E-mail: angelo.colombi@provinciasondrio.it

Potere sostitutivo

In caso di inerzia del responsabile di servizio, trascorsi i termini di conclusione del procedimento, il potere sostitutivo è in capo al Dirigente di Settore
Antonio Rodondi
Telefono: 0342 531276
E-mail: antonio.rodondi@provinciasondrio.it